LEGGI

101 segreti sulla
Divina Commedia.

In viaggio con Dante,
tappa per tappa
                           

giovedì 28 marzo 2013

Da visitare: il Museo virtuale di Internet!

vendetta

The Big Internet Museum
Sembra assurdo, ma è già storia!
Stiamo parlando di Internet, un qualcosa che in futuro potrebbe forse essere paragonato all'invenzione della macchina a vapore ed essere considerato lo snodo di una sorta di terza o quarta Rivoluzione Industriale. E' innegabile che il mondo è cambiato da quando c'è la Rete (basti pensare alle recenti rivoluzioni, come quelle in Egitto, "registrate" e anche stimolate dai social network).
Bene. Arrivati a questo punto, cominciava forse a sentirsi la necessità di ricostruire la storia di questo formidabile strumento.

E ci hanno pensato tre impiegati di un’agenzia pubblicitaria tedesca, che hanno dato vita a un progetto veramente interessante: il Museo virtuale di Internet (The Big Internet Museum), purtroppo solo in inglese, ma veramente di facile navigazione e di intuitiva comprensione.
Attraverso una linea del tempo si può scorrere tra le parole, i termini tecnici, le scoperte, le innovazioni, che hanno fatto grande questa immensa Rete in cui quasi tutti ormai quotidianamente navighiamo per diverso tempo.
La prima pagina si apre, com'è giusto che sia, con gli "orari" del Museo. In realtà esso è aperto 24 ore su 24.  L'unico periodo di chiusura, affermano i simpatici creatori, è durante il carnevale brasiliano: "per ovvie ragioni", dicono!
Una volta entrati, si accede alla prima schermata, quella contenente le notizie sulla prima concezione del web, quella che fece il libraio belga Paul Otlet  nel 1934.
In basso c'è una barra con la linea del tempo, che si può scorrere, e passare così, via, via, alle varie fasi dello sviluppo della Rete: l'Hacking, Arpanet, le Email, le Emoticons, il primo smartphone, le smart tv, e così via, fino ad oggi.
Cliccare sempre su more o sulle immagini per vedere i "pezzi" del museo.
Il sito, creato nel dicembre del 2012, si è andato arricchendo nel tempo, e tuttora gli utenti possono contribuire suggerendo nuove voci.

Un caro saluto a tutti!
Alla prossima!

N.B. L'immagine è stata tratta dal sito.

1 commento:

  1. Ciao complimenti per il tuo blog e le notizie interessanti!

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...